Arminas Kwa Lish

Arminas Kwa'Lish fu il più geniale inventore e costruttore della storia del popolo nanico. Si dice che Arminas fosse stravagante e lunatico, e che preferisse la compagnia dei suoi costrutti a quella dei suoi compagni.

Il suo nome crebbe di importanza durante l'epoca del Re-Mago, tanto che lo stesso Re-Mago bramò di poter fare uso del suo ingegno, e così fece: fondendo tecnologia e magia, essi diedero vita a potenti costrutti magici che poi re Lyra utilizzò come soldati per stabilire il proprio dominio sugli elfi e sulle altre razze. In seguito, accantonato dal Re-Mago, ormai potente, e odiato dal suo stesso popolo come un traditore, si ritirò a vita privata, bramando vendetta.

Negli ultimi anni di vita, si dedicò alla realizzazione di nuovi progetti, che rimasero incompiuti e di cui si sono parzialmente perse le tracce. Egli era convinto di poter costruire un nuovo esercito che gli avrebbe consentito di dominare l'intero universo di Crypto. Tuttavia la sua smania di grandezza lo portò alla follia e successivamente alla morte.

Salvo diversa indicazione, il contenuto di questa pagina è sotto licenza Creative Commons Attribution-ShareAlike 3.0 License