demiurgo

Il demiurgo è una figura semi-divina nell'universo di Fela. Il ruolo del demiurgo compare a partire dalla creazione dell'universo stesso, quando una delle divinità creatrici - le idee - abbandonò il suo status divino per poter avere il controllo diretto sull'universo di roccia di Fela e sulle creature mortali che lo popolavano. Il demiurgo, forse per imposizione delle altre divinità creatrici, forse per auto-imposizione dovuta all'odio per la sua condizione, divenne di fatto il carceriere di Fela.

Il demiurgo vive nella roccia stessa di Fela, attraverso cui si muove, può udire qualsiasi cosa si muova attraverso le caverne e prendere possesso della mente delle creature mortali. Molti lo conoscono come Nemico, gli yuan-ti lo conoscono come Marshala'k, ma si tratta pur sempre della stessa entità.

Nel corso delle ere, il Demiurgo originale fu sostituito da altre entità abbastanza potenti; secondo l'ipotesi formulata da Veon, il ruolo del demiurgo è attualmente ricoperto da Lyra Mangeor, il potente Re-Mago, che tuttavia ha perso quasi totalmente la coscienza di sé.

Salvo diversa indicazione, il contenuto di questa pagina è sotto licenza Creative Commons Attribution-ShareAlike 3.0 License