Hyrluind Tuljie

Elfo sulla soglia della vecchiaia, austero ed autoritario, porta i capelli raccolti in una coda. Una terribile cicatrice gli deturpa il braccio sinistro. Riveste il ruolo di Loethe in Casa Tuljie e governa su Kelmera. In seguito all'esilio di Haadrin Talanear, ha raccolto i suoi figli sotto la sua protezione.

Hyrluind è un abile guerriero: possiede, come gli altri Löthe, una spada magica chiamata Mordighiaccio. Mordighiaccio è la spada gemella di Lingua di Fuoco, che appartiene invece a Galandyr Fanya; molti anni fa, Hyrluind e Galandyr furono amici.

Un episodio della sua gioventù viene narrato nell'avventura Mordighiaccio

Salvo diversa indicazione, il contenuto di questa pagina è sotto licenza Creative Commons Attribution-ShareAlike 3.0 License