Letteratura religiosa

Introduzione

I documenti di stampo religioso si differenziano principalmente in tre grosse categorie:

  1. testi sacri, testi il cui contenuto stesso è fonte della religione;
  2. testi di analisi, testi scritti come supporto all'interpretazione della religione;
  3. testi divulgativi, tutto ciò che serve a trasmettere al maggior numero di individui i concetti o i contenuti della religione, solleticando più che soddisfacendo, la curiosità del lettore.

I testi sacri sono spesso custoditi gelosamente dai sommi sacerdoti del culto relativo e vengono consultati direttamente in rare occasioni, preferendo il più delle volte utilizzare i testi di analisi che ne citano, contestualizzandole, le parti fondamentali.

Alcune religioni non possiedono una letteratura propria e quindi mancano propriamente di testi sacri, facendo direttamente riferimento ad un contatto (più o meno fisico) con il relativo dio, che solitamente parla attraverso i suoi eletti, profeti o campioni: questo non toglie che la letteratura abbia prodotto o produca testi di analisi e divulgativi su queste religioni.

Testi sacri

Testi di analisi

La leggenda di Veon

Testi divulgativi

Il dio della Luce

Unless otherwise stated, the content of this page is licensed under Creative Commons Attribution-ShareAlike 3.0 License