Sommo Sacerdote

Il Sommo Sacerdote è la carica più alta nella gerarchia ecclesiastica del Tempio di Veon. Egli può svolgere tutte le funzioni del culto, inoltre può nominare personalmente i Sacerdoti e i Grandi Sacerdoti, ed ha potere amministrativo presso tutti i templi di Veon; allo stesso modo può privare qualsiasi membro del clero della sua carica religiosa.

Il Sommo Sacerdote è anche a capo dei Cavalieri del Tempio, che giurano fedeltà assoluta al Tempio e alla sua persona; i membri più capaci fra di essi fanno inoltre parte della sua guardia personale e, a differenza degli altri paladini, non portano il volto coperto. Alla morte del Sommo Sacerdote, il Conclave dei Grandi Sacerdoti si riunisce per eleggere di unanime accordo il nuovo Sommo Sacerdote; generalmente, viene scelto un membro del Conclave stesso.

Il Sommo Sacerdote in carica è Wiceratha, di Casa Vossen.

Unless otherwise stated, the content of this page is licensed under Creative Commons Attribution-ShareAlike 3.0 License