Spezza-anime
spezza-anime.gif

L'origine di Spezza-anime è sconosciuta. Appare come un colosso gigantesco (oltre 60 metri di altezza), con due gambe e col volto perennemente avvolto dall'oscurità. Il materiale col quale questo colosso è costruito pare essere l'oscurità stessa, visto che assorbe ogni fonte di luce. Nessuno ha mai visto in volto lo Spezza-anime, né conosce i suoi veri scopi.

Per secoli, è stato venerato ad Atera per secoli e da sempre pone a chi incontra degli indovinelli: chi non riesce a risolverli impazzisce o muore. Recentemente, alcuni clan dei nani hanno identificato nello Spezza-anime l'incarnazione del loro dio, Morodin; secondo questi fanatici, sarebbe stato lo stesso Morodin a donare al geniale Kwalish la capacità di forgiare il corpo dello Spezza-anime.

A chi lo venera, Spezza-anime garantisce dei poteri pari a quelli dei chierici.

Salvo diversa indicazione, il contenuto di questa pagina è sotto licenza Creative Commons Attribution-ShareAlike 3.0 License